psicologa roma

Psicologa Roma

psicologa_roma_scritta

PSICOTERAPEUTA ROMA

SESSUOLOGA ROMA

PREPARAZIONE AL PARTO

PSICOLOGA ROMA PER PREPARAZIONE AL PARTO

PREPARAZIONE AL PARTO (R.A.T.)

Oggi, senza dubbio il metodo del Training Autogeno, associato ad altre tecniche e attività psico-educative, è la forma più diffusa di preparazione e di assistenza psicologica al parto adottata nel nostro paese. Alcuni professionisti preferiscono adottare il metodo sviluppato da Umberto Piscicelli, definito R.A.T., ossia Respiratory Autogenic Training ( Training Autogeno Respiratorio). Nel metodo R.A.T. è stata sviluppata una procedura con degli esercizi speciali che hanno in comune con il T.A. di Shultz l’approccio al rilassamento con procedure che tendono a far generare in modo autonomo e attivo nella gestante il rilassamento e le tecniche di respirazione, oltre ad affrontare argomenti tipici della gravidanza e del parto : l’igiene in gravidanza, il travaglio, il parto, la donazione del sangue del cordone ombelicale, il ruolo del papa’, l’allattamento, la cura del neonato, la riabilitazione del pavimento pelvico. L’obiettivo di questo metodo è quello di utilizzare delle metododologie autogene per contrastare stati di squilibrio emozionale in gravidanza e nel corso del parto, inoltre viene adottato prevalentemente per fornire aiuto al momento del travaglio. Il R.A.T. comprende sette esercizi che integrano tecniche respiratorie, esercizi di rilassamento progressivo e tecniche immaginative…

I 9 MESI ...

A livello fisiologico i nove mesi di gestazione sono un tempo preparatorio sia perché l’embrione e il feto possano maturare e crescere fino a diventare un individuo pronto ad affrontare la vita al di fuori dell’utero materno, sia perché il corpo della madre possa gradualmente prepararsi ad accogliere un corpicino che cresce e modificarsi per aiutarne la nascita. Psicologia della gravidanza : Accanto a questo insieme di fitti cambiamenti fisiologici, non sono mai da dimenticare gli altrettanto intensi mutamenti psicologici che la madre attraversa durante la gravidanza, che sono da considerarsi propedeutici a renderla, anche dal punto di vista psicologico, una madre pronta a prendersi amorevolmente cura del suo bambino. Si immagini per assurdo che la gravidanza si svolga nell’arco di una settimana. In tal caso la nostra specie avrebbe avuto veramente poche probabilità di arrivare fino ai giorni nostri. In un tempo così breve non sarebbe infatti possibile sviluppare il senso di attaccamento così profondo che legano una madre e un bambino nei nove mesi di gestazione e che consentono al bambino di poter contare su un accudimento che lo accompagnerà costantemente soprattutto nei primi anni di vita. Anche in natura, più è lunga la gestazione nelle specie animali, più i cuccioli necessitano di lunghe cure materne anche dopo la nascita, prima di diventare individui autonomi. Ecco perché il tempo psicologico della gestazione è un fattore chiave su cui ogni donna in gravidanza dovrebbe soffermarsi a riflettere. Durante questi lunghi mesi la donna incinta vede alternarsi fasi psicologiche molto diverse tra loro.

LA PREPARAZIONE AL PARTO

Le donne oggi giorno sono molto preparate sugli aspetti ginecologici e ostetrici della propria gravidanza e poco pronte ad accogliere e accettare modificazioni psicologiche, come ansie, desideri e apprensioni che si creano in questo periodo di grande cambiamento e nel successivo post-partum.

L'ARRIVO DI UN BAMBINO

Essere informate anche sugli aspetti psicologici quando si è in attesa di un bambino, permette di ridurre l’ansia e di affrontare meglio la nascita del proprio ruolo di madre e del proprio bambino. Questa consulenza psicologica si rivolge a donne in gravidanza che desiderano prepararsi psicologicamente al loro ruolo di future mamme in modo competente e consapevole.

ACCOMPAGNAMENTO ALLA NASCITA

Quando si aspetta un bambino bisogna tener conto di molteplici aspetti di cambiamento sia fisico che sopratutto psicologico e quando necessario si ha necessità di una consulenza psicologica per quanto riguarda :
  • Sostegno psicologico in gravidanza e alla maternità;
  • Aiutare le donne a creare un legame precoce con il futuro bambino, attraverso la preparazione di uno spazio mentale;
  • Offrire un ascolto e un rispecchiamento sugli aspetti psicologici della gravidanza;
  • Sostenere e preparare alla maternità;
  • Fornire alle future mamme conoscenze teoriche di base per conoscere gli aspetti psicologi del neonato, le emozioni che può attivare in sé stessa e nella coppia genitoriale;
  • Valutare e sostenere donne a rischio di depressione post-partum.
L’accompagnamento alla nascita si rivolge alla coppia nella sua interezza per diffondere una cultura più consapevole e condivisa della genitorialità, in vista dei cambiamenti che avverranno non solo all’interno della coppia, ma anche nel dialogo e confronto con la famiglia allargata. Quando nasce una bambino, nascono infatti un padre e una madre, ma anche due nonni e due nonne: perché il bambino e la sua famiglia possano crescere in salute da una parte è bene che queste tre generazioni interagiscano e possano aver bisogno l’una dell’altra, dall’altra è importante che ognuna di loro abbia il suo spazio vitale non invaso dalle altre! L’ordine e il rispetto dei confini tra queste tre generazioni saranno fondamentali per la salute e la crescita del bambino: rappresentano il suo ambiente psicologico e latte relazionale. Sono tutte dimensioni che meritano cura e consapevolezza per lasciare in eredità ai figli una famiglia non perfetta (che è un falso obiettivo), ma sufficientemente buona.
psicologa_roma_scritta

Psicologa, psicoterapeuta, sessuologa a Roma

Fissa un Appuntamento













Psicologa Roma

psicologa_roma_scritta
psicologa roma
psicologa_roma_scritta

Psicologa Roma

PSICOTERAPEUTA ROMA

SESSUOLOGA ROMA

via giustino de jacobis 8/A
00154
ROMA