psicologa roma

Psicologa Roma

psicologa_roma_scritta

PSICOTERAPEUTA ROMA

SESSUOLOGA ROMA

coppia-TERAPIA

SESSUOLOGA ROMA

La sessuologia è una disciplina che riunisce in sé un ampio e vasto ambito dottrinario, in cui confluiscono diverse scienze come la biologia, l’etologia, la medicina, la psicologia, la pedagogia, la sociologia, l’antropologia, ecc.. Questo, in quanto l’oggetto dei suoi studi, la sessualità, è un argomento di competenza multi-disciplinare aperto al contributo che ciascuno può portare sulla base della propria preparazione specifica. La sessuologia quindi è la disciplina che studia gli aspetti biologici, etologici, medici, psicologici, pedagogici, culturali e sociali della sessualità e il sessuologo è lo studioso che si occupa di sessuologia nei diversi ambiti applicativi del sapere e della ricerca, le cui conoscenze possono anche trovare applicazioni di carattere clinico, terapeutico o anche educativo. Il sessuologo è lo specialista che si occupa di sessuologia nei diversi ambiti applicativi della ricerca e dell’attività clinica. In un’accezione generale il termine può indicare qualsiasi figura medico-scientifica che operi nell’area della sessualità umana e della salute sessuale come l’andrologo o il ginecologo ma anche il sociologo o l’antropologo del comportamento sessuale. Tuttavia è consuetudine che il titolo di sessuologo sia utilizzato sia nel linguaggio comune sia in quello scientifico per indicare la figura professionale dello psicologo psicoterapeuta formalmente specializzato in sessuologia e più specificamente definito sessuologo clinico o psicosessuologo. In un’accezione generale, infatti, il termine sessuologo può indicare qualsiasi figura che operi nell’area della sessualità umana e della salute sessuale come l’andrologo o il ginecologo, lo psicologo o lo psicoterapeuta, ma anche l’educatore, il sociologo o l’antropologo del comportamento sessuale. La sessuologia è una materia che studia gli aspetti normali e patologici della sessualità dal punto di vista medico, psicologico e socioculturale, approfondendo funzionamento, comportamenti e interessi dell’essere umano in questo specifico ambito. Questa disciplina è il risultato di un lavoro di equipe, concepita da vari specialisti provenienti da diversi ambiti accademici, tra cui principalmente la psicologia e la medicina, ma anche biologia, statistica, pedagogia, epidemiologia, sociologia, antropologia, criminologia e altri.

LA SESSUOLOGIA

Così, la sessuologia si occupa di argomenti molto eterogenei: sviluppo sessuale, meccanismi dei rapporti erotici, comportamento sessuale e relazioni affettive – inclusi gli aspetti fisiologici, psicologici, medici, sociali e culturali -, patologie sessuali. A livello di senso comune, il sessuologo è riconosciuto come la figura professionale capace ed esperta a cui rivolgersi in caso di problematiche che riguardano la sfera della propria sessualità e in grado in intervenire sulle diverse disfunzionalità che possono ostacolare o rendere difficile una piena espressione della propria vita sessuale. Le problematiche della sfera sessuale sottendono sempre, quando siano di origine psicogena e in assenza di correlati organici, aspetti disfunzionali sia di origine individuale e/o della vita di relazione e/o della vita affettiva di coppia. Aspetti che sono assolutamente di competenza della psicologia clinica e della psicoterapia. La psicoterapia dei disturbi sessuali e delle problematiche relative alla vita sessuale ha come scopo non solo la scomparsa della disfunzione sessuale, ma anche il mantenimento del benessere psicosessuale raggiunto. Il modello teorico su cui si basa la prassi di intervento proposta dalla Società Italiana di Sessuologia ed Educazione sessuale fa riferimento ai modelli psicoterapeutici costruttivisti.

FORMAZIONE

Il sessuologo clinico è quindi prima di tutto uno psicologo specializzato e abilitato all’esercizio della psicoterapia dal proprio ordine professionale la cui attività è regolamentata dall’art.3 della l.56/89 (Ordinamento della professione di psicologo), che prevede il conseguimento di una specializzazione postuniversitaria in psicoterapia, presso una scuola di specializzazione pubblica (universitaria) o privata riconosciuta dal Ministero dell’Università. La formazione post-universitaria in sessuologia clinica è integrativa dunque della specializzazione in psicoterapia e si svolge attraverso l’ulteriore frequentazione di una scuola quadriennale di perfezionamento alla quale si associa l’attività di supervisione e di psicoterapia didattica necessaria all’ottenimento della certificazione. Le scuole di sessuologia clinica propongono la qualifica intermedia di consulente sessuale ottenibile attraverso un corso di formazione biennale. Ad oggi il servizio sanitario nazionale non prevede l’istituzionalizzazione della figura professionale del sessuologo clinico e non è dunque possibile per l’utente consultare il sessuologo nell’ambito dei servizi ambulatoriali offerti dalla sanità pubblica ma esclusivamente nell’ambito privato della libera professione.

COMPETENZE

Oltre alle specifiche competenze riguardanti la dimensione psicologica e relazionale della sessualità, il sessuologo clinico necessita di un’adeguata conoscenza degli aspetti anatomici, fisiologici e fisiopatologici della risposta sessuale normale e delle sue possibili disfunzionalità.[5],[6]. Tale approfondimento è motivato sia dall’utilità di un inquadramento completo e multifattoriale dell’oggetto del suo intervento, sia dal frequente lavoro di équipe con figure mediche nella diagnosi e nel trattamento di numerose problematiche sessuali.[4][6] le specifiche competenze del sessuologo clinico vi è la conduzione della terapia Sessuale (o Sex Therapy) che rappresenta un approccio terapeutico per il superamento delle disfunzioni sessuali basato sui principi della psicoterapia cognitivo-comportamentale sviluppati dalla moderna sessuologia per un trattamento psicoterapeutico centrato sulla soluzione della sintomatologia sessuale nel breve periodo.[7][8],[9]. La Sex Therapy prevede il suggerimento all’individuo e/o alla coppia di specifici momenti esperienziali (mansioni sessuali) da vivere nel privato, al di fuori delle sedute, utili ad una rielaborazione pratica degli schemi emotivi e comportamentali alla base del problema sessuale. L’approccio terapeutico che caratterizza la moderna sessuologia fa riferimento ad un modello integrato che associa tecniche e principi propri di diversi modelli psicoterapeutici tradizionali che, oltre alla già citata psicoterapia cognitivo-comportamentale, comprendono la psicoterapia breve strategica, la psicodinamica, l’approccio sistemico-relazionale, l’ipnosi clinica, il training autogeno e le psicoterapie ad integrazione corporea
LA SESSUALITÀ
La sessualità viene quindi concepita come fenomeno complesso che coinvolge tutta la persona, e diviene così un indicatore della salute dell’essere umano. Non si tratta solo di tematiche connesse alla patologia, ma anche di promozione del benessere. Ecco perchè gli esperti che si occupano di sessuologia possono avere professionalità anche molto diverse tra loro: è importante essere a conoscenza di determinati dettagli per avere chiaro a chi rivolgersi nel momento del bisogno. Il sessuologo clinico è preferibilmente un medico o uno psicologo (meglio se anche psicoterapeuta), che ha seguito una formazione specifica in ambito sessuologico, e possiede le competenze teoriche e pratiche per poter diagnosticare ed eventualmente curare determinate patologie sessuali. Per altre professionalità, invece, – come ostetriche, infermieri, avvocati, insegnanti, etc. – le competenze sessuologiche sono un importante corollario a competenze che però non permettono loro di affrontare la questione in maniera diretta e mirata, se non all’interno di un lavoro di rete con altre professionalità, oppure con un approccio strettamente informativo ed educativo. La domanda di aiuto in ambito sessuologico può essere fatta da una singola persona, ma spesso ha a che fare con dinamiche relazionali di coppia, all’interno delle quali è difficile – oltre che poco utile – stabilire rapporti di causa ed effetto, ma che è fondamentale affrontare con entrambi i partner, nell’ottica di una maggior benessere di ciascuno e quindi delle coppia stessa.
UN AIUTO PER L'INDIVIDUO E PER LE COPPIE
DISTURBI SESSUALI MASCHILI
  • Paura di fare l’amore per la prima volta
  • Difficoltà relative al corteggiamento e alla socializzazione nella prospettiva formare una coppia
  • Impotenza (disfunzione erettile)
  • Eiaculazione precoce
  • Eiaculazione ritardata o assente
  • Diverse forme di feticismo
  • Porno-dipendenza
  • Mmasturbazione compulsiva
DISTURBI SESSUALI FEMMINILI
  • Anorgasmia (difficoltà o impossibilità nel provare l’orgasmo)
  • Vaginismo
  • Disturbi del desiderio
  • Varie forme di feticismo
  • Paura di fare l’amore (fobia del coito)
  • Problematiche relative al farsi corteggiare e alla scelta del partner, ecc.
DISTURBI SESSUALI DI COPPIA
  • Comunicazione fra partner
  • Gelosia eccessiva
  • Conflittualità e rancori
  • Ostilità frequenti
  • Sseparazioni e divorzi
  • Conflitti relativi alla gestione e condivisione del tempo libero, ecc.

Consulenze Specialistiche Psicologiche e Sessuologiche a Roma

La Sessuologa Monica Rossotti ascolterà il paziente raccontare e descrivere i suoi problemi e bisogni individuali e relazionali, per poter valutare se la causa più probabile sia psicologica, fisica o una combinazione delle due (diagnosi differenziale). E’ a tutti gli effetti un terapeuta sessuale, un consulente qualificato, un professionista del settore sanitario che hanno fatto una formazione supplementare e specifica per aiutare le persone e coppie con difficoltà legate al sesso. Parlare delle sue esperienze aiuterà il/la paziente a comprendere meglio cosa sta succedendo e le ragioni. Nella fase di Trattamento molto spesso può chiedere ai pazienti di fare degli esercizi da sola/solo e compiti con partner a casa fra una seduta e l’altra. Nelle situazioni caratterizzate da un disagio emotivo e relazionale tanto importante da condizionare negativamente la qualità della vita personale e di coppia, la Sessuologa a Roma, essendo anche specializzato in psicoterapia cognitiva e comportamentale ed anche in psicoterapia della coppia e della famiglia può proporre un percorso di trattamento mirato al cambiamento migliorativo nelle persone coinvolte. La Sessuologa a Roma Monica Rossotti riceve anche per offrire Consulenze per chiarire dubbi e perplessità su aspetti relativi alle proprie abitudini sessuali, alla socializzazione finalizzata al corteggiamento e alla formazione di una coppia, alle modalità di approccio più intimo con il/la partner, ecc. La Sessuologa Psicologa e Psicoterapeuta a Roma può suggerire una psicoterapia.

La Sofferenza è un segnale d’aiuto a cui dobbiamo rispondere …

psicologa_roma_scritta

Psicologa, psicoterapeuta, sessuologa a Roma

Fissa un Appuntamento













Psicologa Roma

psicologa_roma_scritta
psicologa roma
psicologa_roma_scritta

Psicologa Roma

PSICOTERAPEUTA ROMA

SESSUOLOGA ROMA

Via T. Calzecchi Onesti, 30
ROMA